A- A+
Cronache
Caso Orlandi, ok dalla Camera alla Commissione d'inchiesta

I commenti delle famiglie di Emanuela Orlandi e Mirella Gregori

"Sono felice che sia stata approvata alla Camera e spero che passi velocemente al Senato. È un momento importante per la mia famiglia, per conoscere finalmente la verità sulla storia di mia sorella", commenta all'Adnkronos Maria Antonietta Gregori, sorella di Mirella.

"Il mio commento non può che essere positivo, il primo passo è stato fatto, ora c'è il passaggio al Senato e se, come presumo, le cose andranno allo stesso modo, la Commissione di inchiesta potrebbe essere costituita già per la fine di aprile", afferma all'Adnkronos Pietro Orlandi, fratello di Emanuela, che continua: "Rinnovo la mia fiducia. Ho sentito gli interventi in aula e sono stati tutti molti positivi, hanno espresso la voglia di andare avanti. Hanno parlato tutti con la massima libertà senza ciò che percepivo negli anni passati, quando addirittura si faceva attenzione a nominare il Vaticano".

"Per me 40 anni non sono mai passati. È partita ora una inchiesta in Vaticano e c'è questa possibile Commissione di inchiesta parlamentare: più di questo non potevo sperare. Io penso che si possa arrivare alla verità", conclude Pietro Orlandi. 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
commissione inchiestaemanuela orlandimirella gregori
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi

Autografi e selfie

Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.