A- A+
Cronache
Brindisi, esplosione in un negozio. Un morto. Ipotesi attentato

Esplosione nella notte in un negozio di abbigliamento e calzature di Francavilla Fontana, nel Brindisino, nel cui garage e' stato poi trovato il cadavere di un uomo. L'episodio e' accaduto intorno all'una, al piano terra di un edificio di via San Francesco d'Assisi, nel centro della cittadina. Ai piani superiori sono presenti abitazioni, che sono state fatte sgomberare in via precauzionale ma i cui inquilini non avrebbero subito danni. A provocare l'esplosione sarebbe stato utilizzato un ordigno. Il cadavere e' stato trovato in un seminterrato dal quale si accede al negozio e non si esclude che possa essere dell'uomo che ha innescato l'esplosione. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno spento le fiamme e i carabinieri, ai quali sono state affidate le indagini.

La vittima dell'esplosione e' Antonio Rizzo, di 28 anni, residente nella stessa citta'. L'uomo, secondo quanto appurato dai carabinieri, era il convivente della proprietaria dell'esercizio commerciale di via San Francesco d'Assisi. Il cadavere e' stato trovato in un garage, dal quale si accede al negozio, nel quale sono state riscontrate tracce di benzina, probabilmente utilizzata per innescare l'esplosione. Gli investigatori non escludono alcuna pista, ma sembra perdere consistenza l'ipotesi di un atto intimidatorio a scopo estorsivo, alla luce del legame acclarato tra l'uomo che ha presumibilmente innescato l'esplosione e la proprietaria, e si valuta con piu' attenzione l'eventualita' di un tentativo di truffa ai danni dell'assicurazione. Al vaglio anche i legami di parentela tra la vittima e personaggi della criminalita' brindisina. Anche il sindaco di Francavilla Fontana, Maurizio Bruno, si e' recato sul posto. I locali che ospitavano il negozio sono ridotti a un cumulo di macerie. In attesa di valutare la stabilita' dell'edificio, e' stato disposto lo sgombero delle dieci famiglie che abitano nello stesso stabile. Un episodio simile avvenne a Lecce il 2 agosto 2011, quando un'esplosione distrusse il negozio di articoli da regalo "Sogni" e nel sotterraneo fu trovato il cadavere dell'uomo che aveva innescato la deflagrazione. 

Tags:
esplosionebarattentato
in evidenza
Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

Costume

Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura

Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.