A- A+
Cronache
Fasano, cade nel vano ascensore in un palazzo: morta una 25enne
Clelia Ditano

Tragedia a Fasano, cade nel vano ascensore in un palazzo: morta una 25enne

Una ragazza di 25 anni è morta a Fasano, in provincia di Brindisi, dopo essere caduta all'interno di un vano ascensore in una palazzina in via Piave.

La vittima, che si trovava al quarto piano, avrebbe richiesto l'ascensore ma dopo aver aperto la porta è caduta nel vuoto, in quanto secondo una prima ricostruzione, la cabina non sarebbe risalita. Sul posto ci sono i vigili del fuoco per recuperare il corpo della giovane, insieme ai Carabinieri della compagnia di Fasano, la Polizia Locale di Fasano e i sanitari del 118. Si è in attesa del Sostituto Procuratore di turno. La tragedia è avvenuta all'interno di una palazzina popolare di proprietà di Arca Nord. La vittima, secondo le prime indiscrezioni, lavorava in alcuni B&B della zona dove si occupava di effettuare pulizie.

LEGGI ANCHE: Caso Pierina, Louis scarica Manuela: "E' finita. Ho scelto mia moglie". VIDEO

 

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie

Home

Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.