A- A+
Cronache

Alla buon’ora! L’Aula della Camera ha dato il via libera unanime alla ratifica della Convenzione del Consiglio d'Europa su "prevenzione e lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica", siglata a Istanbul l'11 maggio 2011. L’approvazione è stata accolta da un lungo applauso. I sì sono stati 545. Data da ricordare questa del 25 maggio 2013.

E’ anche il giorno del funerale della ragazza di sedici anni, Fabiana Luzzi, accoltellata e bruciata dal fidanzato geloso. Lo sventurato, per dirla col Manzoni, fidanzato geloso. Per far comprendere ai nostri politici la necessità di questa ratifica, ci voleva forse la morte orribile di quest’altra martire. E tante ancora saranno le vittime, se non saranno presi provvedimenti seri, efficaci. Prevenzione e lotta.

E in che cosa può consistere la prevenzione se non soprattutto nell’educazione? Qualcuno avrà mai spiegato a quello sventurato sin da piccolo, che una persona non è mai nostra proprietà, e tanto meno la persona amata? Prevenzione, promuovendo "la concreta parità tra i sessi, rafforzando l'autonomia e l'autodeterminazione delle donne".

E come può avvenire questo se non soprattutto attraverso l’educazione? “Continua lo splendido lavoro che hai fatto facendo crescere la petizione: La relazione tra i generi diventi materia di studio nelle scuole!”, mi scrive Avaaz.org. A me, però, il raggiungimento di 55 firme dopo sei giorni, non mi sembra uno splendido lavoro. Troppi uomini e troppe donne non comprendono appieno la gravità di ciò che sta accadendo nel nostro Paese.

Renato Pierri

Tags:
femminicidioeducazioneprevenzione
in evidenza
Chiara Ferragni: look audace al concerto di Fedez. Foto

"E' il mio corpo, la mia scelta"

Chiara Ferragni: look audace al concerto di Fedez. Foto

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari EssilorLuxottica e Meta: ecco i nuovi Smart Glasses Ray-Ban Stories

Scatti d'Affari
EssilorLuxottica e Meta: ecco i nuovi Smart Glasses Ray-Ban Stories





casa, immobiliare
motori
Dacia Spring, l'elettrica più venduta in Italia

Dacia Spring, l'elettrica più venduta in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.