A- A+
Cronache

Matteo Renzi ha fatto una proposta interessante, eliminare alcuni privilegi della casta e con quei soldi costruire delle case popolari.
Ma la vera emergenza italiana è la inarrestabile disoccupazione.
In Italia le case ci sono, purtroppo il disoccupato non ha i soldi per l’eventuale ristrutturazione, non ha i soldi per pagare il mutuo, non ha i soldi per pagare l’affitto, non ha i soldi per pagare le troppe tasse che sono state messe sulla casa.

Perciò la vera emergenza è creare occupazione e le uniche in grado di farlo sono le piccole aziende, purtroppo queste stanno chiudendo “per tasse”.
Qualcuno ha detto che senza il governo Monti potevamo fare la “fine della Grecia”, a mio modesto parere la ”fine della Grecia” la faremo se non riusciremo a fermare l’emorragia delle piccole aziende.

Giuseppe Sgubbi 

 

Tags:
emorragiaaziendeemergenzacommento
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3

BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.