A- A+
Cronache
sigaretta strillo

Il fumo e' un noto fattore di rischio per il mal di schiena e la malattie del disco. Adesso un nuovo studio condotto, tra gli altri, da Joel Smith del San Diego General Surgeons ha dimostrato che fumare aumenta il dolore associato alle patologie della colonna vertebrale correlate allo squilibrio assiale e alle sindromi radicolari. Stando ai risultati della ricerca statunitense, smettere di fumare e' una strategia efficace per ridurre significativamente le profonde sofferenze prodotte da patologie alla schiena e al disco.

L'indagine ha coinvolto 6.779 pazienti in trattamento per mal di schiena assiale e dolore radicolare, considerati per eta', sesso, peso, abitudini di vita, avanzamento della patologia, tipo di terapia e vizio del fumo. I partecipanti sono stati divisi in due gruppi di eta', al di sopra e al di sotto dei 55 anni. I fumatori di entrambi i gruppi hanno riportato tassi di dolore maggiori e risposte ai trattamenti minori rispetto ai pazienti che non hanno mai fumato. Il miglioramento medio del dolore durante le terapie e' stato notevolmente diverso tra i pazienti che avevano smesso di fumare in corso d'opera e i fumatori. Lo studio e' stato presentato al meeting annuale dell'American Academy of Orthopaedic Surgeons.

Tags:
fumosigarettemal di schiena
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo: torna l’entrata gratuita nei musei della Banca

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo: torna l’entrata gratuita nei musei della Banca





casa, immobiliare
motori
Honda Civic e:HEV: l’ibrida in chiave sportiva

Honda Civic e:HEV: l’ibrida in chiave sportiva


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.