A- A+
Cronache
Addio a Sofia Sacchitelli, muore l'icona delle malattie rare

Sofia Sacchitelli è morta, ecco chi era

La studentessa di medicina Sofia Sacchitelli è morta a Genova la notte scorsa. La ragazza era diventata tristemente famosa perchè colpita da angiosarcoma, un tumore al cuore. Alla notizia, la giovane aveva deciso di dedicare i suoi ultimi mesi di vita per sensibilizzare gli altri e per farlo, forse la modalità comunicativa più popolare e inclusiva: i social.

Su Instagram, infatti, Sofia ha iniziato a raccontare la sua storia, per diffondere informazioni sulle malattie rare, di cui lei stessa era vittima, e sensibilizzare gli altri sull’importanza della ricerca medico-scientifica. Fin dall’inizio, il suo desiderio era far forza “a tutte le persone e le famiglie che si sono sentite spaventate, abbandonate e sconfortate al momento della diagnosi, come è capitato a noi” e sostenere gli studi della ricerca sugli angiosarcomi, affinché “nessuno riceva mai più una sentenza di morte come è capitato a me e a tutte le persone che hanno lottato contro la stessa malattia”. Questa tipologia di tumore è così rara da colpire ogni anno non più di 2-3 persone per milione di abitanti e che, disgraziatamente, non lascia alcun barlume di speranza.

Leggi anche: Sensibilizzare sulle malattie rare, chiusa campagna UNIAMOleforze

Iscriviti alla newsletter
Tags:
genovamalattie rare cuoremorte studentessa medicinasofia sacchitelli
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

Politica

Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento


in vetrina
Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"





motori
Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.