A- A+
Cronache
Immigrazione, la Baviera attacca Alfano: irresponsabile sulle procedure di asilo
Interno: Angelino Alfano

Duro attacco all'Italia del ministro dell'Interno bavarese, Joachim Hermann, che accusa Roma di ignorare le leggi sui rifugiati per non farsene carico. "L'Italia in molti casi intenzionalmente non prende dati personali e impronte digitali dei rifugiati per permettere loro di chiedere asilo in un altro Paese", ha detto Hermann all'agenzia tedesca Dpa. Lo stesso ministro ha poi sottolineato come in Baviera ci sia stato un aumento record di richieste di asilo: solo ieri, ne sono arrivate 319.

L'esponente dell'Unione cristiano sociale (Csu) ha ricordato che lo scorso anno in Germania ci sono state 126mila domande di asilo, contro le 27.930 presentate in Italia. Sulla base di queste cifre, Hermann ha poi accusato il ministro degli Interni Angelino Alfano di lamentarsi per l'enorme flusso di migranti che l'Italia deve gestire, ignorando allo stesso tempo la politica europea sull'asilo.

"Quella politica stabilisce che il Paese di primo ingresso è responsabile per l'attuazione delle procedure per l'asilo", ha sottolineato il ministro bavarese riferendosi al regolamento Dublino II, che determina lo Stato membro dell'Ue competente a esaminare una domanda di asilo o riconoscimento dello status di rifugiato in base alla Convenzione di Ginevra.

Dunque, dal momento che l'Italia riceve finanziamenti da Bruxelles per affrontare il problema, "gli altri Paesi Ue possono esigere dall'Italia un'analoga solidarietà, in particolare sulla base del sistema di asilo deciso dall'Unione Europea", ha rincarato Hermann. "Tanto più - ha concluso - perché la crisi in Medio Oriente e la violenza brutale dello Stato islamico probabilmente aggiungeranno una pressione migratoria sull'Europa".

Tags:
germaniaimmigrati
in evidenza
"Cos'è la destra? Cos'è la sinistra?": dalla Milano di Gaber alla Piazza di Ceglie, snodo delle elezioni 2022

La kermesse di Affari dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Cos'è la destra? Cos'è la sinistra?": dalla Milano di Gaber alla Piazza di Ceglie, snodo delle elezioni 2022


in vetrina
Scatti d'Affari Primark, inaugurato l'undicesimo punto vendita in Italia

Scatti d'Affari
Primark, inaugurato l'undicesimo punto vendita in Italia





casa, immobiliare
motori
Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi

Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.