A- A+
Cronache
AMBULANZA

Il pm di Milano Giancarla Serafini ha aperto una inchiesta a carico di ignoti con l'ipotesi di reato di omicidio volontario, per la morte di Giovanni Veronesi, il gioielliere trovato morto nel suo negozio, a Milano. Stando ad una prima ricostruzione, l'uomo sarebbe stato colpito con un oggetto contundente che ancora non è stato identificato 

Il gioiellerie ucciso si chiamava Giovanni Veronesi ed aveva 75 anni. Ad avvertire il 118 e' stata la moglie della vittima che, preoccupata perche' il marito non rispondeva al cellulare, e' andata in negozio (gioielleria Veronesi) e lo ha trovato riverso a terra con la testa rotta. L'uomo sarebbe morto mentre il personale del pronto soccorso gli prestava le prime cure. A una prima analisi, da una vetrina del negozio sembra che manchi qualche oggetto. Sul caso indagano i carabinieri.   

A SPASSO COL CANE NEL MILANESE, TROVA 8 BOMBE A MANO E UN MITRA Era a spasso con il suo cane, quando ha visto un cartone con all'interno 8 bombe a mano e un mitra MP 40. Si tratta perlopiu' di armi risalenti alla seconda guerra mondiale. E' accaduto a un pensionato di 70 anni, uscito intorno a mezzogiorno di ieri a fare due passi con il cane a Gorgonzola, nel milanese. L'uomo ha avvertito i carabinieri e, subito dopo, le bombe sono state fatte brillare dagli artificieri.

Tags:
gioiellieremilanoomicidio
in evidenza
La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO

La V° edizione, dal 26 al 28 agosto

La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO


in vetrina
Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"

Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"





casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.