A- A+
Cronache
Golar Tundra a Piombino, giallo sull'attracco autorizzato solo in piena notte

Golar Tundra, Giani: "Oggettivo disagio per gli abitanti di Piombino"

L'Italia da adesso potrà realmente sostituire le forniture di gas della Russia, grazie alla nave rigassificatrice arrivata nel porto di Piombino. Dopo un lungo viaggio che l’ha portata da Singapore al mar Tirreno, questa sera pochi minuti prima delle 23 la Golar Tundra di Snam ha fatto il suo ingresso all’interno del porto toscano dove resterà per tre anni. Arrivata a largo di Piombino nel tardo pomeriggio, ha atteso che anche l’ultimo traghetto per l’Isola d’Elba lasciasse il porto per iniziare le operazioni di attracco alla banchina che le è stata assegnata e che è stata attrezzata per ospitarla fino al 2026. Da quando sarà pienamente operativa – fra la fine di aprile e gli inizi di maggio – garantirà circa 4,5 miliardi di metri cubi di gas all’anno, pari a circa un sesto della quantità di gas naturale che attualmente viene fornito dalla Russia all’Italia.

"Sulla presenza della Golar Tundra nel porto di Piombino ci sono tutte le garanzie di sicurezza". Così Eugenio Giani rispondendo alle domande dei giornalisti a poche ore dall'ingresso in porto della nave rigassificatrice che resterà in banchina per tre anni. "Quello che ritengo - aggiunge il commissario straordinario per la realizzazione del rigassificatore di Piombino - è che in questo momento dobbiamo concentrarci su quello che l'Italia dà a Piombino per questa situazione di oggettivo disagio anche se è stato fatto di tutto per garantire la sicurezza. Io invito le autorità di Piombino a sedersi con me e con il ministro e le autorità di governo per indicare le opere complementari che abbiamo concordato allora con il governo Draghi ma sono convinto ora anche con questo governo".

Il presidente della Regione Toscana Giani: "Con rigassificatore a Piombino Italia si affranca parzialmente da dipendenza dal gas russo"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
golar tundranave rigassificatricepiombino
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

Guarda le foto

Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar


in vetrina
Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici





motori
Opel lancia il nuovo concept per la rete dei concessionari

Opel lancia il nuovo concept per la rete dei concessionari

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.