A- A+
Cronache
"I cibi sintetici? Solo marketing. Possono compromettere la salute"

L’esperto rivela: "La carne sintetica è un prodotto ultraprocessato e non può che dare problemi. Non ci sono gli enzimi in grado di digerire le componenti"

Professor Rossi, lei che insegna 'Qualità e sicurezza nutrizionale' a Siena, ci può dire se il cibo sintetico di cui si parla tanto comporta dei rischi? E se sì quali?

"Tutti gli alimenti ultraprocessati prodotti dall'industria devono essere compatibili con il corpo umano. Il cibo entra dentro di noi attraverso l'intestino che è rimasto quello dell'età della pietra, quindi i processi digestivi possono essere compromessi con un'alimentazione sintetica”.

I cibi ultraprocessati presentano dei problemi per il metabolismo?

“Sì, non ci sono gli enzimi digestivi che sono in grado di digerire le componenti. Se prendiamo una proteina sintetica o un carboidrato sintetico è chiaro che gli enzimi digestivi devono attaccare queste catene chimiche e molecolari e trasformare le singole molecole. Poi le singole molecole passano dall'intestino al sangue. Il cibo finché rimane dentro l'intestino è esterno a noi perché può essere espulso. Affinché il cibo ‘diventi noi’ deve 'passare' il processo della digestione, dall'intestino al sangue. E questo processo può essere compromesso”.

Quindi chi è contrario al cibo sintetico non lo è per motivi ideologici?

“Ha delle motivazioni che si basano sulla fisiologia, di biochimica nutrizionale. Bisogna conoscere il corpo umano”.

Certo. E lei che cosa pensa di tutti questi processi e nuovi cibi che si stanno immettendo sul mercato, come la farina di insetti?

“Noi abbiamo due sistemi di produzione del cibo. Il primo è un sistema naturale. Ad esempio il grano viene prodotto dalla natura. Così come l’uva. E' il sistema dell'agricoltura umana”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
3dcarnecibicibo sinteticofame mondialefarinagrilliindustrialeindustrialiinsettimarketingsinteticastampa
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

Ultimi scatti prima dello schianto

Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage


in vetrina
Covid, "Il ruggito della pecora nera". Anteprima: libro di Maria Rita Gismondo

Covid, "Il ruggito della pecora nera". Anteprima: libro di Maria Rita Gismondo





motori
Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.