A- A+
Cronache
Papa: "Chiesa, basta diffidenza verso i migranti"

"Non di rado i movimenti migratori suscitano diffidenze e ostilita', anche nelle comunita' ecclesiali, prima ancora che si conoscano le storie di vita, di persecuzione o di miseria delle persone coinvolte". Lo denuncia Papa Francesco nel Messaggio per la Giornata Mondiale del migrante e del rifugiato che si celebrera' il prossimo 18 gennaio. A questa mancata solidarieta' anche da parte dei cristiani, il Papa esorta a reagire rilevando che "il carattere multiculturale delle societa' odierne incoraggia la Chiesa ad assumersi nuovi impegni di solidarieta', di comunione e di evangelizzazione".

Nel testo, Francesco ricorda "la vocazione della Chiesa a superare le frontiere e a favorire il passaggio da un atteggiamento di difesa e di paura, di disinteresse o di emarginazione ad un atteggiamento che abbia alla base la 'cultura dell'incontro', l'unica capace di costruire un mondo piu' giusto e fraterno". "Missione della Chiesa, pellegrina sulla terra e madre di tutti, e' - ribadisce Francesco - amare Gesu' Cristo, adorarlo e amarlo, particolarmente nei piu' poveri e abbandonati; tra di essi rientrano certamente i migranti ed i rifugiati, i quali cercano di lasciarsi alle spalle dure condizioni di vita e pericoli di ogni sorta".

Davanti alla vastita' del fenomeno delle migrazioni, "non puo' bastare la semplice tolleranza", anche se "apre la strada al rispetto delle diversita' e avvia percorsi di condivisione tra persone di origini e culture differenti". Lo scrive Papa Francesco nel Messaggio per la Giornata Mondiale del migrante e del rifugiato che si celebrera' il prossimo 18 gennaio. "I movimenti migratori - si legge nel documento - sollecitano ad approfondire e a rafforzare i valori necessari a garantire la convivenza armonica tra persone e culture".

Tags:
papamigranti
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica





motori
Nuova smart #1 il domani è già arrivato

Nuova smart #1 il domani è già arrivato

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.