A- A+
Cronache

 

cibo

Perchè perdere tempo a cucinare e poi a mangiare quando ci si può nutrire con polvere e acqua? Un ragazzo americano che evidentemente non conosce il piacere di mettersi a tavola,  ha deciso di inventare un cocktail sostitutivo del cibo. Dopo alcuni mesi di ricerche ed esperimenti il  ventiquattrenne ha trovato il mix ideale di polveri, vitamine e liquidi in grado di sostituire completamente i pasti.

Si tratta di un beverone insapore e inodore che contiene tutti i principi nutrizionali di cui ogni essere umano ha bisogno per sopravvivere. Questa sorta di cocktail beige, un po’ triste, si chiama  Soylent. Come scrive un sito americano, Vice, la bevanda racchiude in se vitamine, proteine, carboidrati, insomma tutto per sopravvivere. Il ragazzo giura di essersi nutrito con Soylent per un mese e di aver constatato di stare bene, e sentirsi in forma.

Tags:
ciboricercachimicastati uniti
in evidenza
Silvio chiede che Mattarella lasci? Risentita reazione del Presidente

Ironia del Web

Silvio chiede che Mattarella lasci?
Risentita reazione del Presidente


in vetrina
UNIQLO porta lo stile francese nel mondo con Ines de la Fressange

UNIQLO porta lo stile francese nel mondo con Ines de la Fressange





casa, immobiliare
motori
Vandoorne è Campione del Mondo del Campionato ABB FIA Formula E

Vandoorne è Campione del Mondo del Campionato ABB FIA Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.