A- A+
Cronache
Immigrati, altro naufragio nella notte. L'Ue lavora a Frontex Plus

Almeno sei persone sono morte nella notte per il naufragio di un peschereccio carico di immigrati a sud di Lampedusa. Circa 360 quelli salvati. "Ieri sera a nord delle coste libiche, con condizioni meteo-marine in peggioramento - spiega in una nota la Marina Militare - un peschereccio sul quale erano imbarcati un numero elevato di migranti si e' capovolto. Un elicottero della Marina Militare e' decollato da Lampedusa per recarsi sul punto del naufragio.

Marina Militare, quasi 4 mila salvati in 48 ore - Sono quasi 4.000 i migranti salvati e recuperati tra venerdi' e domenica in numerosi soccorsi effettuati dagli equipaggi delle navi della Marina Militare, Capitanerie di Porto e navi mercantili. Lo rende noto la stessa Marina Militare. Nelle molteplici operazioni di assistenza ai natanti provenienti dalle coste nord africane sono stati recuperati anche diversi corpi senza vita. Il pattugliatore Sirio - si spiega in una nota - sabato sera ha soccorso 73 migranti da un gommone in difficolta', imbarcando anche 18 salme ritrovate a bordo dello stesso natante. Il Sirio ha inoltre soccorso e recuperato altri migranti da un altro natante sbarcando tutti ieri sera a Pozzallo: 266 migranti e 18 salme. La fregata Fasan domenica mattina ha sbarcato a Reggio Calabria 1373 migranti e una salma recuperati nelle operazioni di venerdi' e sabato. Ieri sera - e' scritto nella nota - a nord delle coste libiche, con condizioni meteo-marine in peggioramento, un peschereccio sul quale erano imbarcati un numero elevato di migranti si e' capovolto. Un elicottero della Marina Militare e' decollato da Lampedusa per recarsi sul punto del naufragio. L'intervento in pochi minuti del pattugliatore Foscari, della corvetta Fenice, della CP 904 e della nave mercantile Burbon Orca hanno permesso di soccorrere e portare in salvo rispettivamente 80, 32, 250 e 2 migranti presenti in mare al quale erano stati lanciati i salvagente dall'elicottero intervenuto per primo. Sei le salme recuperate, continuano al momento le ricerche di eventuali dispersi. Nave San Giusto nel pomeriggio di oggi sbarchera' a Crotone 1367 migranti tra cui 192 donne e 156 minori soccorsi insieme a nave Fenice e alla motovedetta CP 904 della Capitaneria di Porto. Le motovedette delle Capitanerie di Porto CP401, 267 e 289 hanno soccorso 277 migranti sbarcandoli ieri sera nel porto di Trapani.

Ue, si lavora per lancio operazione Frontex Plus - Esperti della Commissione europea, delle autorita' italiane e dell'agenzia europea per la protezione delle frontiere, Frontex, si riuniranno domani a Roma per discutere il possibile avvio di una missione rafforzata di Frontex nel Mediterraneo, definita "Frontex Plus", secondo Michele Cercone, portavoce del commissario Ue per gli affari interni, Cecilia Malmstrom. Il portavoce ha comunque precisato che "nessuna decisione e' stata presa sull'operazione Frontex Plus" a questo stadio. L'esito della riunione tecnica di domani sara' discusso da Malmstrom e il ministro italiano agli affari interni, Angelino Alfano, nel loro incontro di mercoledi' prossimo a Bruxelles, ha spiegato Cercone.

Tags:
immigrati
in evidenza
La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale

Il video che inchioda Di Maio

La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale


in vetrina
KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo

KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.