A- A+
Cronache
L'avvocata che avvisava i mafiosi. Lo scandalo si allarga, 5 nuovi indagati

L'avvocata che svelava i segreti dei pm. Le mance sospette

Lo scandalo della "talpa" che comunicava ai criminali indagati che stavano per essere intercettati dai pm si allarga a macchia d'olio, spuntano altri 5 indagati. Ed emerge sempre più chiaramente che dietro a questa pratica c'era un vero e proprio sistema. Oltre ai nomi di Camilla Marianera, la praticante avvocato che otteneva informazioni riservate dall'Ufficio intercettazioni della procura di Roma e, del fidanzato, Jacopo De Vivo, spuntano - si legge sul Messaggero - altri sospetti complici. Si tratta di dipendenti amministrativi del personale di polizia giudiziaria e lavorano tutti nell'ufficio dove vengono attribuiti i cosiddetti "Rit", ossia i numeri identificativi del registro delle intercettazioni autorizzate, che comprende le singole captazioni per utenza telefonica o postazione ambientale o audio/video.

Sempre in quell'ufficio, dove si cerca la talpa o forse le talpe, - prosegue il Messaggero - viene gestita la documentazione amministrativa di supporto all'esecuzione delle intercettazioni, i pagamenti dell'attività svolta e intrattenuti rapporti con le società che materialmente le eseguono. Dalle verifiche dei carabinieri è emerso come Camilla Marianera avesse guadagnato con regali e piccole mance la benevolenza di molti dipendenti, anche in altri uffici. Regalava somme esigue, anche 50 euro, per informazioni o atti che le erano dovuti, perché normalmente a disposizione dei legali, creando però una rete di rapporti che in futuro, forse, le avrebbe consentito di mettere in atto al meglio quella che lei stessa, intercettata, definiva «Modalità alternativa» di procedere nella sua attività rispetto agli indagati.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
camilla marianera
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

Le foto

Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
Matrimonio in vista? Quell'anello...


in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."





motori
Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.