A- A+
Cronache
sonda marte2

La prima donna a solcare lo spazio nel '63, Valentina Tereshkova ha annunciato di essere pronta a esplorare Marte , pur sapendo che potrebbe trattarsi di un viaggio senza ritorno. "Marte e' il pianeta che piu' mi affascina", ha dichiarato l'astronauta in una conferenza stampa a Star City. "Sono consapevole, pero', dei limiti umani. E per noi il pianeta rosso rimane un sogno. Il mio viaggio sara' senza ritorno, ma sono pronta", ha concluso Tereshkova.

L'astronauta, che ha oggi 76 anni, e' diventata un'eroina per la Russia Sovietica, quando nel 1963 da sola ha solcato per la prima volta lo spazio a bordo del 'Vostok 6' con cui ha effettuato 49 orbite terrestri. Tra pochi giorni, il 16 giugno la Russia celebrera' con una grande festa, il 50enario del primo storico volo nello spazio della Tereshkova. Secondo ricerche scientifiche gli astronauti in viaggio verso Marte su una navicella spaziale come quelle attuali sarebbero esposti a una quantita' di radiazioni superiore ai limiti accettabili per la vita.

Tags:
astronautamartespazio
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica





motori
Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.