A- A+
Cronache
La Russa jr, la ragazza: "Mi disse: da qui non esci se non mi baci. Un incubo"
Leonardo e Ignazio La Russa

La Russa jr, la deposizione della ragazza e quelle tre ore di vuoto...

Si complica la posizione di Leonardo Apache La Russa dopo la deposizione della ragazza che ha accusato il figlio del presidente del Senato di stupro. La 22enne ha confermato tutto davanti agli inquirenti, svelando particolari inediti. Ora il capo di imputazione potrebbe cambiare in "violenza sessuale di gruppo" se venisse confermata la presenza di una terza persona, come avrebbe raccontato alla ragazza lo stesso La Russa Jr. "Quando mi sono svegliata nuda nel suo letto mi sono ritrovata in un luogo sconosciuto. Ho avuto tanta paura". La ragazza ha parlato per tre ore davanti alle pm di Milano. Ha ripercorso le ore tra il 18 e il 19 maggio scorsi. Ha raccontato l’inizio della serata all’Apophis. Confermando il blackout dopo i due drink offerti dal figlio del presidente del Senato. E le parole sulla presenza del dj Nico, che nel frattempo è stato identificato. Ma ora bisognerà colmare i buchi. In particolare quelle tre ore tra l’uscita dall’Apophis e l’arrivo a casa.

Leggi anche: La Russa Jr: ipotesi "stupro di gruppo". Sui social della ragazza video osé

Leggi anche: La Russa, figlio accusato di violenza sessuale: identificato il "dj Nico"

 

"Dopo avermi offerto da bere, Leonardo mi ha portato a casa. La mattina dopo mi ha detto di aver avuto un rapporto sessuale con me, ma io non avevo nessun ricordo, non ero nelle condizioni di scegliere cosa fare", è la versione della ragazza riportata oggi da Repubblica. "Ho preso subito il cellulare e ho chiesto aiuto alle mie amiche". Poi il dialogo con La Russa jr: "La mattina dopo mi ha detto che anche il suo amico aveva avuto un rapporto sessuale con me, ma io non ero cosciente, non ricordavo niente. E non ricordo di averlo visto". Dice anche di non ricordare nulla di quanto successo nel locale e che le è stato raccontato dalle amiche. "La prima immagine che ho avuto è stata il giorno dopo, a casa di La Russa". Poi c’è la scena del bacio. Prima Leonardo le ha recuperato i vestiti. Poi "era sulla porta, e per farmi uscire mi disse: "Pretendo un bacio, altrimenti non ti faccio uscire”, quindi si avvicinò e mi baciò contro la mia volontà. Non dissi nulla per la paura".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
la russa jr
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Roma, ecco dove vive Nunzia De Girolamo. L'appartamento a Prati è strepitoso

Il nido d'amore con Boccia (Capogruppo Pd al Senato)

Roma, ecco dove vive Nunzia De Girolamo. L'appartamento a Prati è strepitoso


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
EICMA celebra 110 anni: pronta l'edizione 2024

EICMA celebra 110 anni: pronta l'edizione 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.