A- A+
Cronache
Liliana Resnovich, nuove rivelazioni choc: "Aveva in casa 20mila euro"

"LIliana Resnovich aveva in casa 20mila euro in contanti"

“Non dormo in pace dal 14 dicembre, giorno in cui Lilly è scomparsa. Tutte le notti mi arrovello e la prima cosa che mi viene da dire è: se Liliana è davvero morta il 2 o 3 gennaio al massimo, come sostengono i consulenti, questo dimostrerebbe che l’utilità di un qualsiasi alibi perfetto preparato per il 14 dicembre viene meno”. Così Claudio Sterpin, l'uomo con cui Liliana Resinovich avrebbe voluto rifarsi una vita, alla trasmissione "Ore 14" condotta da Milo Infante. La donna è scomparsa da casa il giorno indicato da Sterpin ed è stata ritrovata quasi tre settimane dopo, in un bosco, morta per asfissia.

Tra le amicizie di Liliana Resinovich, c’è qualche persona che può averla nascosta così a lungo? Claudio Sterpin, a “Ore 14”, ha risposto: “Non posso esprimermi su questo aspetto, perché sarebbe l’uovo di colombo, qualora fosse possibile. Certo, non posso pensare che lei abbia vissuto per 20 e più giorni così, per poi suicidarsi portandosi tutti i sacchetti e depilandosi. Poteva andare anche dal parrucchiere, per assurdo, per morire meglio conciata! A me sembra tutto un poco assurdo”.

Per quanto riguarda la possibilità di eventuali altri soggetti coinvolti nella sparizione e morte di Liliana Resinovich, Claudio Sterpin ha rivelato un retroscena sin qui mai emerso. L’uomo ha dichiarato: “Ricordo che in casa sua Liliana aveva troppi soldi liquidi, ben più di 24-25mila euro, che il marito ha detto che servivano per le piccole spese. Proprio Sebastiano voleva dare in consegna a degli amici questo rotolo da 20mila euro, ma questi non hanno voluto conservarlo. Se qualche soggetto esterno alla famiglia lo avesse saputo, ci sarebbe un ulteriore movente per il delitto…”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
resnovich
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

L'intervista sul Nove

Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."


in vetrina
Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista

Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista





motori
RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.