A- A+
Cronache
Livorno, la multa scatena la rabbia del gestore alla "Baracchina Rossa"

Baracchina Rossa multata, lo sfogo e le scuse del titolare: "Uno sfogo figlio dell'esasperazione per una situazione complicata"

Così si è giustificato Samuele Scarpa, consulente della Baracchina Rossa, per aver inveito contro gli agenti della polizia municipale, nella tarda mattinata di giovedì 21 maggio, dopo che gli stessi avevano multato (170 euro, ndr) lo storico locale sul lungomare di Livorno per occupazione abusiva del suolo pubblico. Una reazione veemente, ripresa in un video che ha iniziato a circolare rapidamente sui social, alla quale sono seguite le scuse pubbliche dello stesso Scarpa e di Massimiliano Caleo, gestore della Baracchina Rossa, che nel pomeriggio si sono presentati a Palazzo civico dal sindaco Luca Salvetti. "È stato un momento di rabbia, non volevo mancare di rispetto agli agenti. Tra l'altro eravamo pienamente convinti che fosse tutto in regola", le parole di Scarpa."

Loading...
Commenti
    Tags:
    livornocronachebaracchina rossa
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Dal Covid-19 alla gravidanza I calcoli alternativi di Gallera

    Coronavirus vissuto con ironia

    Dal Covid-19 alla gravidanza
    I calcoli alternativi di Gallera

    i più visti
    in vetrina
    ANNA TATANGELO, BIKINI DA INFARTO. Le foto da urlo in piscina

    ANNA TATANGELO, BIKINI DA INFARTO. Le foto da urlo in piscina


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Mercedes Classe E coupe’ e cabrio, ora il look è sportivo

    Nuova Mercedes Classe E coupe’ e cabrio, ora il look è sportivo


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.