A- A+
Cronache
Messina Denaro smentisce Baiardo: "Stupidate, non sapeva del mio tumore"

Messina Denaro smentisce le ultime dichiarazioni di Salvatore Baiardo: "Sono stupidate. Ha tirato a indovinare"

La cattura del boss mafioso Matteo Messina Denaro è legata all’intervista del pentito Salvatore Baiardo che, qualche mese prima, preannunciava una cattura del latitante. Secondo Baiardo, intervistato da Massimo Giletti  a Non è l'Arena, Messina Denaro si sarebbe fatto catturare a causa del suo tumore, quindi per le sue pessime condizioni di salute.

La previsione, che aveva molte lacune, è stata smentita dallo stesso Messina Denaro che, dal carcere, ha valutato le dichiarazioni di Baiardo come delle "stupidate", dopo averle apprese direttamente dalla tv.

Il Corriere della Sera oggi ha pubblicato un virgolettato del boss che smentisce le parole di Baiardo: "Nooo, Baiardo non sapeva niente. Non poteva sapere che avevo un tumore. Per la semplice ragione che a casa mia che ero malato lo sapevano in cinque. Giusto cinque o sei. Come faceva a saperlo Baiardo? Ha tirato a indovinare". 

Per Messina Denaro, quindi, le parole di Baiardo non sono attendibili. Anche per molti altri protagonisti dell’antimafia le parole di Baiardo rivelano dichiarazioni vere e false. Baiardo, intervistato spesso da Giletti anche in queste settimane, si è lasciato andare a molte allusioni che mostrerebbero una trattativa fra lo Stato e la mafia per indebolire il 41 bis. 

Baiardo, che ha testimoniato di un incontro con Paolo Berlusconi avvenuto nel 2011 nella sede del Giornale a Milano, ha sempre sostenuto che i Graviano non c’entrassero nulla con le stragi degli anni '90. La sua tesi è che siano "dei bravi ragazzi che da giovani magari hanno fatto delle fesserie. Ma poi volevano cambiare vita trasferendosi al Nord. Tanto è vero che nel 1994 sono stati arrestati a Milano".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
matteo messina denarosalvatore baiardosmentita
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

L'intervista sul Nove

Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."


in vetrina
Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista

Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista





motori
RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.