A- A+
Cronache
Meteo, ecco che cosa succederà ad agosto. Trombe d'aria e...


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


La situazione del caldo, specie sulle regioni settentrionali, associato all'umidità e all'afa sta davvero raggiungendo limiti preoccupanti. Ma abbiamo battuto i record della torrida e famigerata estate del 2003 (che ancora tutti ricordano come infernale)? Affaritaliani.it lo ha chiesto ad Antonio Sanò, direttore del portale ilmeteo.it. "Non abbiamo battuto il 2003 perché la continuità di eventi di caldo intenso dodici anni fa riguardò anche tutto il mese di agosto. Allora ci furono due mesi di caldo africano. Questa estate è appena iniziata e non possiamo sapere cosa accadrà nelle prossime settimane. Però - spiega l'esperto di meteo - come singolo evento e come singolo giorno, tra oggi pomeriggio e domani pomeriggio, nella zona di Milano, in tutta la Lombardia, nel Veneto e in Emilia si toccano i 40 gradi con un elevato tasso di umidità che, in alcuni casi, porta il disagio ad essere maggiore rispetto a quello del 2003".

E la tanto attesa rinfrescata arriva o non arriva? "Domani notte (mercoledì notte, ndr) veloci temporali colpiranno il Triveneto e le Alpi e saranno capaci di abbassare notevolmente il tasso di umidità. Poi da giovedì aria più secca e più fresca invaderà il resto della pianura padana e le regioni adriatiche portando un calo di 5-6 gradi. L'estate sarà quindi accettabile", spiega Sanò. Ma attenzione. "I fenomeni sul Veneto e sul Friuli Venezia Giulia saranno di una intensità violentissima. Oltre alle grandinate, dal tardo pomeriggio di mercoledì, considerando alcuni parametri, potranno esserci vere e proprie trombe d'aria. Molta attenzione quindi non tanto alla quantità di precipitazioni ma ai fenomeni intensi a causa della differenza tra la temperatura calda e quella fresca in arrivo". Poi le previsioni "indicano che venerdì e sabato di questa settimana le temperature si abbasseranno anche nelle minime e quindi le notti saranno più respirabili e gradevoli". Un esempio? A Milano dalla massima di 37-38 si scenderà a 31-32 e la minima da 25 gradi calerà a 20 con un tasso di umidità molto più basso sia di giorno sia di notte".

Guardando oltre, "da metà mese arriverà un periodi maggiormente temporalesco soprattutto sul Piemonte e sulla Lombardia, anche in pianura e quindi sulle città di Torino e di Milano. Temperature gradevoli e durante i temporali e le precipitazioni massime inferiori a trenta grandi anche in pianura". E agosto? Come sarà il mese estivo per eccellenza? Sanò non si sbilancia ma si lascia andare a un emblematico "sarà turbolento e penso che non useremo troppo l'aria condizionata".

Tags:
meteoprevisioni del tempoafaumiditàcaldotrombe d'ariatemporalirinfrescata
Loading...
in vetrina
Meteo, temporali e grandine in arrivo. Ecco quando, quali zone saranno colpite

Meteo, temporali e grandine in arrivo. Ecco quando, quali zone saranno colpite

i più visti
in evidenza
A luglio è boom di tradimenti L'88% degli italiani trasgredisce

Costume

A luglio è boom di tradimenti
L'88% degli italiani trasgredisce


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Un video per scoprire a 360º la nuova Formentor

Un video per scoprire a 360º la nuova Formentor


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.