A- A+
Cronache
Meteo, piogge al Nord.Previsioni per la giornata di lunedì 4 ottobre in Italia

Il campo di pressione alta e livellata presente sul Mediterraneo si sta attenuando a causa dell'avvicinamento di un vasto sistema perturbato atlantico che si estende dalla Scandinavia meridionale alla Penisola Iberica. La perturbazione e' preceduta da tiepide correnti meridionali, prevalentemente sciroccali, che da un lato manterranno le temperature relativamente miti in molte regioni, dall'altro favoriranno l'addensamento di nubi con qualche pioggia prevalentemente al Nord-Ovest. Domani è atteso il vero e proprio fronte perturbato che dara' il via a un deciso peggioramento, con precipitazioni a tratti intense e abbondanti che interesseranno inizialmente il Nord-Ovest per poi estendersi verso il Nord-Est andando a interessare anche le regioni centrali tirreniche.

Martedi', nel suo lento procedere verso est - affermano i meteorologi di iconameteo.it - il sistema nuvoloso insistera' al Nord-Est e lungo il Tirreno fino alla Sicilia, mentre una seconda perturbazione, ancora in pieno Atlantico, raggiungera' rapidamente l'Europa occidentale e le Alpi per poi convergere verso il Mediterraneo centrale dove, con buona probabilita', contribuira' a generare una depressione proprio a ridosso dell'Italia con conseguente innesco di condizioni di instabilita' nei giorni successivi.

Per le prossime ore, prevalenza di tempo soleggiato su medio-basso Adriatico e Sardegna. Nubi piu' o meno compatte nel resto del Paese con deboli piogge intermittenti piu' probabili su zone alpine centro-occidentali, alto Piemonte, alta Lombardia, Liguria e Friuli Venezia Giulia. Possibili rovesci o temporali su Calabria e Sicilia, specie nei settori ionici e meridionali; qualche sporadica pioggia non esclusa su Toscana, Lazio e Campania. Alla sera probabile intensificazione delle piogge sull'alto Piemonte. Temperature massime in lieve calo nell'estremo Nord-Ovest, in aumento in Sardegna e sulle regioni del versante adriatico. Valori oltre la norma in Emilia Romagna e in gran parte del Centro-Sud dove si potranno ancora superare i 25 gradi. 

Venti da sud o sud-est in intensificazione, moderati o tesi su gran parte dei mari di ponente e dell'Adriatico. Mari: poco mossi Ionio, basso Adriatico e Tirreno sud-orientale; tendenti a mossi i restanti bacini, fino a molto mossi in serata il Canale di Sardegna e il Tirreno sud-occidentale.

Per lunedì, 4 ottobre, su Romagna, regioni centrali adriatiche, regioni meridionali e Sicilia tempo in prevalenza soleggiato, salvo modesti annuvolamenti nei settori ionici. Nel resto del Paese nuvolosita' in aumento, anche compatta su buona parte del Nord e intorno al Ligure. Piogge e rovesci inizialmente al Nord-Ovest, nell'ovest della Toscana e nel Friuli Venezia Giulia. Nella seconda parte della giornata precipitazioni in intensificazione, anche a carattere temporalesco, al Nord-Ovest, Toscana e Sardegna, in successiva estensione verso sera al resto del Nord-Est e all'alto Lazio.

Probabili fenomeni molto abbondanti, con il rischio di intensi nubifragi al Nord-Ovest e sull'alta Toscana. Temperature stazionarie o in leggero aumento: massime anche oltre i 25 gradi al Centro-Sud, con picchi vicini ai 30 gradi in Sardegna. Venti meridionali in intensificazione, con raffiche fino a 50-60 Km/h: prevalenza dello Scirocco sul Tirreno e sull'Adriatico, del Libeccio su Mare e Canale di Sardegna. Forti raffiche di vento nelle aree temporalesche. Mari: calmi o poco mossi l'Adriatico meridionale, lo Ionio e il Tirreno sud-orientale; mossi o molto mossi tutti gli altri bacini, fino a localmente agitati il Tirreno occidentale e il Ligure orientale.

Martedì 5 ottobre, invece, fase perturbata su gran parte dell'Italia con nuvole variabili probabilmente non associate a piogge significative solo nelle regioni del medio e basso Adriatico e in Sardegna. Altrove molte nuvole. Al Nord numerose piogge, abbondanti e insistenti, anche a carattere di rovescio o temporale con possibili locali nubifragi, su alto Piemonte, Lombardia e Triveneto, specie su settore alpino e pianure adiacenti; iniziali piogge intense o rovesci anche in Liguria, Emilia occidentale e in Appennino, altrove piogge via via piu' deboli e isolate. Condizioni di instabilita' anche nelle regioni tirreniche con piogge sparse e possibili rovesci, anche temporaleschi, su Toscana, Lazio, Campania, Sicilia occidentale, in serata anche sulla Calabria tirrenica.

In serata qualche temporale anche nel Salento. Temperature massime in calo al Nordest, nelle regioni Tirreniche fino alla Campania, in Sardegna e sulla Sicilia occidentale; possibili rialzi invece sul medio e basso Adriatico e nel resto del Sud con temperature ancora oltre la norma e punte vicine ai 30 gradi. Venti da moderati a tesi di Libeccio sul Ligure e di Scirocco sull'Adriatico; venti fino a moderati e in prevalenza meridionali anche nel resto d'Italia con forti raffiche possibili nelle aree temporalesche. Mari: agitato il Ligure, da poco mossi a mossi il basso Adriatico, lo Ionio e il Tirreno sud-orientale, da mossi a molto mossi i restanti bacini.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    meteoprevisioni meteo lunedì 4 ottobre in italia
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"





    casa, immobiliare
    motori
    Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

    Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.