A- A+
Cronache
Meteo pazzo, dopo le alluvioni torna l'estate (a ottobre)

L’anno 2014 verrà ricordato per l’inverno mite, la primavera piovosa, idem l’estate e l’inizio dell’autunno estremamente dinamico con periodi alluvionali che si alternano a rimonte anticicloniche anomale. Sarà così anche per il prossimo weekend. La redazione web del sito www.ilmeteo.it ci comunica innanzitutto che oggi sono in atto forti temporali sulla parte orientale della Toscana e verso l’Emilia Romagna centro-orientale, quindi si invita a prestare molta attenzione alle precipitazioni abbondanti possibili su queste zone, altrove il tempo risulta più asciutto e solo con qualche piovasco occasionale.

Ma veniamo ai giorni del weekend. Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.ilmeteo.it avvisa che la Liguria orientale tra giovedì e Venerdì verrà raggiunta ancora da piogge localmente forti, ma è nel weekend che avverrà l’impensabile per metà ottobre: l’anticiclone africano aumenterà progressivamente su tutta la Penisola riportando tempo stabile e soleggiato su tutte le regioni facendoci rivivere ancora una volta giornate molto gradevoli e tipicamente estive al Centro e al Sud. Attenzione però alla nebbia che potrà risultare molto fitta sulla Pianura Padana.

Tags:
meteoestate
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica





motori
Nuova smart #1,il domani è già arrivato

Nuova smart #1,il domani è già arrivato

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.