A- A+
Cronache

Tre anziani sono stati trovati morti in un appartamento in via Ferrari, a Caselle Torinese. Si tratta un uomo di 66 anni, della moglie di 65 anni e di un'anziana di 93, madre di uno dei due. Secondo una prima ipotesi la morte degli anziani sarebbe dovuta a un'intossicazione da monossido di carbonio, ma poi il medico legale ha trovato sui corpi delle ferite da armi da taglio, che sono state riscontrate una volta girati i corpi. Si fa così spazio un'ipotesi di omicidio-suicidio: da una prima ricostruzione, l'uomo avrebbe ucciso la moglie e la madre e poi si sarebbe tolto la vita.

A dare l'allarme è stato il figlio della coppia che, non riuscendo a contattarli, ha chiesto ai vicini di controllare. A coordinare le indagini dei carabinieri è il pm Fabio Scevola. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Venaria che hanno avviato le indagini, i vigili del fuoco e il 118.

Tags:
torinomortisuicidio
in evidenza
Dayane Mello bacia Dana Saber Ecco chi è la misteriosa modella

Pomeriggio rovente a Milano

Dayane Mello bacia Dana Saber
Ecco chi è la misteriosa modella

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
FIAT presenta il Sanitizing Glove Box: igienizzare piccoli oggetti

FIAT presenta il Sanitizing Glove Box: igienizzare piccoli oggetti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.