A- A+
Cronache
Studenti del liceo in gita. Affonda il traghetto. Le immagini

La gita scolastica verso l'isola di Jeju, una delle località turistiche più note della Corea del Sud, si è improvvisamente trasformata in tragedia. Ci sono almeno due morti nel naufragio di un traghetto  partito dal porto di Incheon. A bordo c’erano 476 persone, 325 delle quali erano studenti liceali e 14 professori.

Il numero delle vittime potrebbe aumentare rapidamente. Maxi soccorsi in azione. Sono intervenuti 18 elicotteri e 34 navi. Finora sono state salvate 368 persone, ma più di cento sono ancora disperse, in un'acqua che ha una temperatura di 12 gradi. Una delle vittime accertate sarebbe una ventisettenne. Almeno 14 persone sono rimaste ferite.

Nulla si sa, ancora, sulle cause della tragedia. Secondo alcune testimonianze riportate da media coreani, il traghetto potrebbe aver colpito delle rocce. Nella zona, a 20 chilometri dall'isola di Byungpoong, al momento dell'incidente c'era una fitta nebbia. “Abbiamo sentito un gran rumore e il traghetto si è inclinato improvvisamente”, ha raccontato al telefono un passeggero alla tv locale YTN.

Immagini trasmesse dalla tv locale YTN

Tags:
navecoreaaffonda
in evidenza
Elodie-Diletta pazze per la Puglia Fanno coppia fissa al mare- FOTO

Ormai amiche inseparabili

Elodie-Diletta pazze per la Puglia
Fanno coppia fissa al mare- FOTO


in vetrina
Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"

Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"





casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.