A- A+
Cronache
Orsa Jj4, da task force animalista a Meta: "Stop con la caccia alle streghe"

Orsa Jj4 e runner morto in Trentino: task force animalista, Meta, Ass Jigen e Animal Liberation si dissociano dalla linea difensiva. Il caso 

Task Force Animalista, Associazione Culturale/Politica, Animal Liberation Odv, Fondazione Jigen Odv, Meta Movimento Etico Tutela Animali e Ambiente, seguite dall’Avvocato David Zanforlini e dall’ Avvocato Lucia Annichiarico, si dissociano fermamente dal tono accusatorio e dalla linea difensiva, completamente al di fuori del contesto giudiziario, che in questi giorni alcune associazioni animaliste hanno manifestato riguardo al noto caso dell’orsa Gaia, JJ4.

LEGGI ANCHE: "L'orsa Jj4 è innocente. Non ha ucciso Papi". Colpo di scena dalla perizia

Le quattro Associazioni con rispettivi Avvocati, si dissociano dalla “caccia alle streghe” provocata da chi accusa in modo infondato e confutabile altri orsi presunti maschi della morte di Andrea, rendendo pubblica una perizia che, eventualmente, avrebbe dovuto essere discussa in sede processuale. Task Force Animalista, Animal Liberation, Fondazione Jigen Odv e Meta si stringono alla famiglia Papi per il gravissimo lutto che li ha colpiti e ritengono che sia in primo luogo da rispettare il dolore conseguente alla tragica scomparsa di Andrea.

Pertanto, le Associazioni, tengono a precisare che il loro intervento nel processo ora in corso avanti il Tribunale del Trentino deve rimanere nella strada tracciata dal diritto costituzionale e nessuna illazione estranea a questo percorso deve scaturire pubblicamente o privatamente. La difesa di Gaia (JJ4), a loro avviso, deve primariamente garantire che i principi della nostra Costituzione, precisamente dell’Art 9 del 2022, vengano rispettati. Invitano inoltre chiunque ad astenersi dallo sfruttare, per propri fini speculativi ed utilitaristici, una tragedia immensa che ha coinvolto Andrea Papi, la sua famiglia e l’orsa Gaia, reclusa attualmente al Casteller di Trento, lontana dai suoi cuccioli, suggerendo piuttosto di concentrarsi sulle mancanze di chi per anni non ha provveduto adeguatamente alla tutela di animali e persone, nonostante i fondi pubblici stanziati e ricevuti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
orsatrentino
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex

L'attacco a Fernando Alonso

La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex


in vetrina
Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid

Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid





motori
Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.