A- A+
Cronache
Ostia, figli torturati dal clan Spada: madre coraggio fa arrestare 2 fratelli

I figli sequestrati, torturati, seviziati e umiliati dai loro aguzzini anche con la diffusione di video sui social per qualche grammo di crac. E la figlia costretta a prostituirsi per colmare i continui debiti contratti dai fratelli per pagare la cocaina: è il doloroso, insopportabile mix di prevaricazioni che ha spinto una “madre coraggio” di Ostia, stanca di sopportare la “disgregazione famigliare”, a chiudersi nel bagno di casa e a chiedere, in lacrime, l’aiuto della Polizia. Grazie alla sua denuncia, e all’indagine che ne è scaturita, Francesco e Juan Carlos Spada, rispettivamente di 34 e 31 anni, figli del capostipite Armando e rampolli emergenti della dinastia, sono finiti in carcere con accuse pesantissime: traffico di droga, estorsione, sequestro di persona, associazione a delinquere e riduzione in schiavitù. Il tutto aggravato – secondo la Direzione distrettuale antimafia della capitale – da quel metodo mafioso già contestato ai componenti della famiglia che con quest’imputazione si trovano condannati all’ergastolo. 

Una storia così – ammettono gli investigatori - fra i palazzi di piazza Gasparri non si era mai sentita, nemmeno negli anni più bui che hanno caratterizzato l’insediamento della famiglia sinti degli Spada ad Ostia. Sembra incredibile che tanta violenza, tanta sfrontatezza, tanta criminale arroganza, circondata da una cortina di impalpabile e complice omertà, sia stata d’un tratto spazzata via da una donna sola e fragile, che per proteggere la famiglia ha scelto la legalità”. 

"Grazie a Polizia di Stato e Dda per arresto di due esponenti del clan Spada a Ostia. Operazione possibile grazie alla denuncia di una “madre coraggio” stanca di vedere i figli tossicodipendenti utilizzati come schiavi dagli spacciatori", ha scritto su Twitter la sindaca di Roma Virginia Raggi. E anche Roberto Gualtieri, deputato Pd e candidato alle primarie del centrosinistra per il Campidoglio, ha dichiarato: "Grazie alla mamma coraggiosa che ha denunciato due esponenti del clan Spada per spaccio, estorsione, sequestro di persona e grazie alla Polizia che ha provveduto agli arresti. Avanti con la battaglia alla malavita organizzata: Ostia vuole bellezza, legalità e sicurezza sociale". 

Commenti
    Tags:
    ostia clan spada madre coraggioostia clan spada madre coraggio arrestoostia clan spada arresto
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara, giungla "bollente" Foto che lasciano a bocca aperta

    Lady Icardi da sogno

    Wanda Nara, giungla "bollente"
    Foto che lasciano a bocca aperta

    i più visti
    in vetrina
    Belen: "Sono sparita dai social, è vero, ma c'è un motivo: sono gelosa"

    Belen: "Sono sparita dai social, è vero, ma c'è un motivo: sono gelosa"





    casa, immobiliare
    motori
    Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

    Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.