A- A+
Cronache
Padova, fatto esplodere l'autovelox “cecchino” da 24mila multe al mese

Padova, autovelox di Cadoneghe fatto esplodere: "faceva troppe multe"

Un’esplosione ha fatto saltare in aria un autovelox a Cadoneghe, in provincia di Padova. Il dispositivo di rilevamento della velocità comminava fino a 24mila multe al mese ed evidentemente è diventato il bersaglio di alcuni cittadini della zona. Il malcontento era già dichiarato: incontri con il sindaco, sit-in di protesta e lamentele nei gruppi Facebook, finché qualcuno ha deciso di passare ai fatti per “risolvere il problema” disseminando della polvere da sparo tra il tombino e l’autovelox.

Sul posto sono accorsi il sindaco, Marco Schiesaro, carabinieri, artificieri e vigili del fuoco, allertati da alcuni abitanti del luogo dopo il boato.

Come riporta il Corriere, non è il primo caso nella cittadina veneta; infatti anche un secondo autovelox, collocato a breve distanza dal primo, sembrerebbe avere la telecamera gravemente danneggiata. Sarebbe stato danneggiato nelle prime ore del mattino, pare con uno o più colpi di pistola. L’amministrazione, in questo secondo caso, sta valutando l’entità dei danni.

Leggi anche: Milano la città italiana che incassa di più dalle multe: 151 milioni

È un atto vergognoso. – ha commentato il primo cittadino - Sono dalla parte della legalità. Spero nella testimonianza di qualche cittadino e nelle immagini delle telecamere per risalire al responsabile». I militari stanno acquisendo eventuali registrazioni. Non appena la voce dell'«attentato» si è sparsa sui social in tanti hanno esultato (c'è anche una pagina dedicata ai due autovelox).

Il caso si somma a una serie di episodi simili, come i quattro autovelox distrutti in provincia di Rovigo recentemente.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
autoveloxcadonegheesplosionepadova
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari gastronomici/ Il direttore Perrino dialoga con gli chef Antonella Ricci e Vinod Sookar. La presentazione del libro di ricette "Dalla Puglia con amore"

Guarda il video

Affari gastronomici/ Il direttore Perrino dialoga con gli chef Antonella Ricci e Vinod Sookar. La presentazione del libro di ricette "Dalla Puglia con amore"


in vetrina
Una nuova speranza per i malati di Sla: la svolta è un farmaco per la leucemia

Una nuova speranza per i malati di Sla: la svolta è un farmaco per la leucemia





motori
Nuova Audi RS Q8: record al Nurburgring

Nuova Audi RS Q8: record al Nurburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.