A- A+
Cronache
Padova, fa pipì tra le auto parcheggiate: 28enne preso a pugni in coma

Fa pipì su un'auto parcheggiata fuori dal locale: 28enne preso a pugni finisce in coma

In provincia di Padova , un ragazzo di 28 anni di origini colombiane è stato aggredito fuori da una discoteca ed è finito in coma farmacologico. Il giovane era uscito dal locale, facendo pipì tra le auto parcheggiate nel piazzale, uno dei gestori è intervenuto prendendolo a pugni fino farlo svenire.

Ricoverato all'ospedale è in prognosi riservata.

L'episodio è successo il 1° settembre, secondo il racconto del Gazzettino di Padova il 28enne era nel locale con alcuni amici e parenti per festeggiare l'acquisto di una casa da parte di uno di loro.

Sul posto sono arrivati i carabinieri e il ragazzo è stato subito portato in ospedale in condizioni critiche. Gli investigatori potranno usare le immagini della videosorveglianza per cercare di chiarire meglio quanto accaduto.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
comapadovaubriaco
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

Le due star vogliono diventare solisti

Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.