A- A+
Cronache
Padre getta i figli dalla finestra e poi si toglie la vita: bimbi gravissimi

Tragedia a Parigi, getta i figli dalla finestra e poi si toglie la vita. Dietro il gesto, l'ipotesi di una lite con la compagna 

Ennesima tragedia familiare. Un uomo ha gettato i suoi due figli dalla finestra del suo appartamento al quinto piano di un modesto edificio prima di uccidersi gettandosi di sotto. Il fatto è successo nel 14 arrondissement di Parigi. L'uomo è morto e i due bambini sono stati ricoverati in ospedale in condizioni gravi. Secondo le prime informazioni raccolte, trasmesse da fonti della polizia, il gesto dell'uomo è stato probabilmente il risultato di una discussione con la sua compagna.

LEGGI ANCHE: Rimini: mamma si getta dal tetto con il figlio di sei anni in braccio

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.