A- A+
Cronache
Padre uccide il figlio a sprangate in cortile dopo una lite

Padre uccide il figlio a sprangate in cortile dopo una lite


Un anziano di 84 anni ha ucciso il figlio di 40 anni, con una spranga di ferro, al culmine di una lite. È accaduto a Roletto, nel Torinese, in un appartamento. Secondo una prima ricostruzione l'uomo avrebbe poi chiamato un conoscente per raccontare quanto accaduto. Quest'ultimo ha avvertito i carabinieri. Sul posto i militari dell'Arma della compagnia di Pinerolo e il nucleo operativo radiomobile e il sanitari del 118. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore Paolo Del Grosso della procura di Torino.

LEGGI ANCHE: Uccise il padre violento, disposto il processo di appello bis per Alex Pompa

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi

Autografi e selfie

Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.