A- A+
Cronache
Papa Francesco attacca di nuovo la ricchezza, ma non è coerente né credibile

Papa Francesco ci riprova e ieri ha fatto un discorso a Confcooperative, nel centenario della  fondazione, sul fatto che il denaro è il vero sterco del diavolo e l’economia è cosa cattiva, insieme al capitalismo naturalmente.

Discorsi anacronistici e stucchevoli perché fanno risuonare la moneta falsa dell’ipocrisia di cui le bisacce della Chiesa sono ricolme, basta tenere il conto (per chi ci riesce) dei continui scandali finanziari (e non) di cui è protagonista.

I tempi sono cambiati. C’è Internet e ci sono i Social, c’è scambio continuo di flussi informativi, le notizie si vengono a conoscere con una velocità impensabile solo rispetto ad un pur recente passato.

Ed ormai Papa Francesco è al sesto anno di pontificato e non certo al primo o al secondo dove poteva ancora usare l’argomento dell’aver ereditato una Chiesa corrotta sia dal denaro che dal sesso, costante per altro, di quasi tutta la sua storia.

In tutto questo tempo il Papa avrebbe potuto rivoluzionarla da cima a fondo, ma non lo ha fatto ed anzi, spesso ha messo in posizioni apicali cardinali poi implicati in scandali finanziari.

Ed allora dovrebbe forse utilizzare maggiore attenzione nei predicozzi periodici contro Mammona. Ne guadagnerebbe in coerenza e credibilità.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    papa francescodenarochiesa cattolica
    in evidenza
    Neve e gelo all'assalto dell'Italia Le previsioni sono da brivido

    Meteo, offensiva siberiana

    Neve e gelo all'assalto dell'Italia
    Le previsioni sono da brivido

    i più visti
    in vetrina
    Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!

    Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!





    casa, immobiliare
    motori
    Audi rinnova la  partnership con Cortina per valorizzare l’ecosistema montano

    Audi rinnova la  partnership con Cortina per valorizzare l’ecosistema montano


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.