A- A+
Cronache
papa francesco

"La presenza del Demonio e' nella prima pagina della Bibbia e la Bibbia finisce anche con la presenza del Demonio, con la vittoria di Dio sul Demonio". Papa Francesco ha voluto ricordarlo nell'omelia della messa celebrata alla Domus Santa Marta. "Ci sono alcuni preti che quando leggono questo brano del Vangelo dicono: 'Gesu' ha guarito una persona da una malattia psichica'", ha osservato Francesco commentando il brano evangelico nel quale Gesu' scaccia i demoni.

"Non leggono questo testo", ha affermato il Pontefice, per il quale "e' vero che in quel tempo si poteva confondere un'epilessia con la possessione del demonio; ma e' anche vero che c'era il Demonio! E noi - ha scandito - non abbiamo diritto di fare tanto semplice la cosa, come per dire: 'Tutti questi non erano indemoniati; erano malati psichici'".

Tags:
demoniopapa francesco
in evidenza
Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

GUARDA LE FOTO

Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

i più visti
in vetrina
Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico

Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico





casa, immobiliare
motori
Mercedes me Charge le nuove offerte per i clienti elettrificati della Stella

Mercedes me Charge le nuove offerte per i clienti elettrificati della Stella


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.