A- A+
Cronache
Papa Francesco, giallo sulla lettera. I cardinali smentiscono

Il cardinale George Pell, prefetto della Segreteria vaticana dell'economia e delle finanze nonche' uno dei 9 cardinali che aiutano il Papa nel governo della Chiesa e nello studio della Riforma, tramite un portavoce ha gettato luce sulla famosa lettera consegnata al Papa chiarendo al National Catholic Register di essere uno dei promotori dell'iniziativa. "Una lettera privata - ha affermato - dovrebbe restare privata ma sembra che ci siano errori sia nel contenuto che nella lista dei firmatari". Anche il cardinale Fox Napier, uno tra i 9 superstiti dei 13 iniziali firmatari, ha fatto sapere di voler ritirare la sua firma perche' il testo non corrisponde a quello che gli avevano preannunciato.
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
papasinodogiallolettera
in evidenza
Ambra, lacrime in diretta "Ci si allontana da chi..."

Dopo la rottura con Allegri

Ambra, lacrime in diretta
"Ci si allontana da chi..."

i più visti
in vetrina
E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche

E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche





casa, immobiliare
motori
Ford: sempre più spazioso e versatile il nuovo Tourneo Connect

Ford: sempre più spazioso e versatile il nuovo Tourneo Connect


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.