A- A+
Cronache
Il Papa: le divisioni deturpano il volto della Chiesa

"Un giornale ha scritto dei membri della presidenza Cei: questo e' del Papa, quello no. Ma la presidenza sono tutti uomini del Papa. La stampa delle volte inventa tante cose". Papa Francesco ha aperto con questa considerazione la sua prolusione all'Assemblea dei vescovi italiani, riunita in Vaticano. "La mancanza, lo scandalo della divisione deturpa il volto della Chiesa", ha denunciato pero' Francesco nel suo intervento. Il Pontefice ha fatto riferimento al dialogo tra San Pietro e Gesu' nel Vangelo di Giovanni. "Mi ha sempre colpito - ha detto - come finisce questo dialogo: 'seguimi'. Pietro era passato in tanti stati d'animo, la paura, poi l'imbarazzo perche' aveva rinnegato, poi la pace. Infine la tentazione della curiosita': 'dimmi Signore cosa succedera'?'. Ma la risposta di Gesu' e' chiara: 'Tu seguimi', e' questo il piu' importante". "Vi ringrazio dell'invito e ringrazio il presidente per le sue parole", ha detto ancora il Papa ai vescovi del nostro Paese. "Ho vissuto quest'anno cercando di pormi nel passo di ciascuno di voi, speranze, stanchezze e comunione spirituale". "A noi guarda il popolo fedele, il popolo ci guarda, ricordo il film 'I bambini ci guardano', per essere aiutato a cogliere il proprio quotidiano".

Tags:
papachiesadivisioni
in evidenza
Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

GUARDA LE FOTO

Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

i più visti
in vetrina
Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico

Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico





casa, immobiliare
motori
Mercedes me Charge le nuove offerte per i clienti elettrificati della Stella

Mercedes me Charge le nuove offerte per i clienti elettrificati della Stella


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.