A- A+
Cronache
Perugia, spara all'ex e al figlio di 2 anni. Poi tenta il suicidio

Prende i contorni della tragedia familiare la sparatoria avvenuta ieri mattina a Perugia. L'uomo, un 31enne - secondo una prima ricostruzione - avrebbe tentato di uccidere l'ex compagna di circa 22 anni e al figlio di 2, oltre che a un'amica della donna che si trovavano a bordo di una Citroen Xsara nera parcheggiata vicino casa. Poi si sarebbe sparato un colpo alla testa.

Tutti risultano ricoverati in condizioni gravi all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. I carabinieri lavorano per ricostruire il movente del gesto. Si erano preparati per andare a trascorrere alcune ore in una piscina della zona, le due giovani e il bambino di due anni colpiti con colpi di arma da fuoco da un uomo di 31 anni, che poi ha rivolto l'arma contro di se'.

Gli inquirenti, che stanno ricostruendo con esattezza i movimenti dell'uomo e il contesto familiare, lavorano sulla pista passionale e sui motivi che lo avrebbero indotto a colpire la ex compagna e il figlio. Tutti e quattro sono ricoverati all'ospedale di Perugia.

Tags:
perugiasparatoriaexferiti
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes

Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.