A- A+
Cronache
Pioggia e vento per otto giorni. E per fine mese la zampata artica

Martedì 14 il nuovo sistema perturbato attraverserà tutta l’Italia, portando molte nubi ovunque e piogge soprattutto al Centro-Nord (ad eccezione probabilmente dell’Abruzzo), e su Campania e Sicilia. Le precipitazioni più intense interesseranno al mattino il Levante Ligure e la Toscana settentrionale, mentre nel pomeriggio si trasferiranno sul Triveneto. Nevicate sulle Alpi oltre i 700-1000m, sull’Appennino settentrionale oltre i 1300-1500m e su quello centrale oltre i 1600-1800m. Dalla sera attenuazione dei fenomeni su Sardegna, Liguria e versante tirrenico centro-settentrionale. Temperature massime previste: Nord 6-11 °C, Centro 10-13 °C, Sud ed Isole 13-16 °C.

Mercoledì 15 la perturbazione numero 4 porterà al mattino ancora qualche residua pioggia al Nord-Est, al Sud e sulla Sicilia. Ampie schiarite, invece, tenderanno ad affermarsi sul resto del Nord e lungo il versante tirrenico del Centro, in estensione verso le zone interne ed il versante adriatico. Nel pomeriggio attenuazione delle precipitazioni anche su Calabria e Sicilia, dove avremo anche un’attenuazione della nuvolosità. Temperature massime previste: Nord 8-11 °C, Centro 10-15 °C, Sud ed Isole 13-15 °C.

Giorni successivi – Giovedì 16 sarà una giornata di pausa. Dal pomeriggio, infatti, tornerà ad aumentare la nuvolosità ad iniziare dalla Sardegna e dai versanti occidentali per l’arrivo dell’avanguardia della perturbazione numero 5 di gennaio che nella sera riporterà le piogge al Nord-Ovest e che poi, tra venerdì 17 e la prima parte della prossima settimana insisterà sull’Italia dove si formerà un’area di bassa pressione.

www.meteogiuliacci.it

Finora il freddo è stato latitante e il vero inverno forse ancora non si è visto. Esiste però la possibilità che il gelo si faccia sentire nelle prossime settimane. Secondo 3bmeteo.it, vi sono possibilità più instabili e fredde tra cui una retrogressione continentale dai Balcani con target primario le adriatiche oppure, eventualità ancora remota, l'inserimento di aria fredda dalla Francia con conseguente ciclogenesi sull'Italia.

Tags:
meteopioggiavento
in evidenza
Maria Moran mozzafiato, la Diletta Leotta del calcio spagnolo

Lato A e B da urlo. LE FOTO

Maria Moran mozzafiato, la Diletta Leotta del calcio spagnolo


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile





motori
Opel Zafira-e Life, il salotto amato anche dagli amici animali

Opel Zafira-e Life, il salotto amato anche dagli amici animali

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.