A- A+
Cronache
Polizia, nuove regole dopo gli scontri. "Basta contatti coi manifestanti"

"Evitare il contatto fisico". E' questo il nuovo comandamento imposto alle forze dell'ordine. Dopo gli scontri con i manifestanti della Thyssen a Roma, infatti, viene applicato un testo unico che impone alla Polizia di non caricare i cortei. Gli strumenti alternativi: spray al peperoncino, dissuasori elettrici, telecamere, idranti. Meno manganelli e più dialogo. Lacrimogeni e cariche solo in casi estremi...

E' stato infatti varato un nuovo regolamento operativo, la cui entrata in vigore è stata accelerata dal prefetto Alessandro Pansa dopo le tensioni degli scorsi giorni. L'obiettivo del governo è evitare altri eventi come quello della manifestazione a Roma degli operai della ThyssenKrupp, visto anche un periodo dove si sono accese o si stanno per accendere molte tensioni sociali, dai disoccupati agli immigrati.

Viene ribadita e dettagliata la necessità - già evidenziata dopo il G8 di Genova - di lasciare ai manifestanti la cosiddetta "area di rispetto" e cioè una distanza congrua dai reparti in assetto antisommossa proprio per evitare che si entri facilmente in contatto. Non a caso si ritiene indispensabile che ai lati di chi sfila non vengano schierati agenti in divisa.

Meno manganelli e più dialogo dunque, con l'utilizzo più diffuso dei cosiddetti dissuasori: dallo spray al preperoncino urticante alle pistole Taser, dall'idrante al tentativo di dialogo. Fino al prossimo scontro...

Tags:
polizia
in evidenza
La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO

La V° edizione, dal 26 al 28 agosto

La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO


in vetrina
FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona

FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona





casa, immobiliare
motori
Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL

Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.