A- A+
Cronache
Proietti cacciato dalla sua Roma. Spazi cimitero esauriti, portato in Umbria

Proietti cacciato dalla sua Roma. Spazi cimitero esauriti, portato in Umbria

Le ceneri di Gigi Proietti non sono custodite a Roma, nei cimiteri della Capitale non c'era più posto. La notizia ha dell'incredibile ma è vera. Lo ha scoperto una signora di 60 anni, grande fan dell'attore scomparso lo scorso novembre che voleva deporre un fiore sulla sua tomba. Roma - si legge sul Corriere della Sera - non è stata capace di trovare una sepoltura per uno dei suoi figli più amati. La famiglia di Gigi Proietti è andata più volte con i responsabili dell’Ama e del Comune al cimitero del Verano per sopralluoghi che non hanno portato a niente. Proietti poi è stato uno dei tanti romani finiti nell’incubo dei cimiteri capitolini: morto il 2 novembre 2020, rischiava una lista di attesa per la cremazione di almeno due mesi.

L’8 novembre però - prosegue il Corriere - esce la notizia, che in breve fa il giro del mondo e accende un primo faro internazionale sulla situazione scandalo del cimitero di Prima Porta, l’unico della Capitale con forno crematorio, dove per mesi le bare si sono accatastate perché non si riusciva a smaltire la richiesta. Alla fine, Proietti viene cremato. E ovunque si ripete che sarebbe stato sepolto al cimitero degli Inglesi (altro nome del cimitero alla Piramide). Dove però non ve ne è traccia. Per la mancanza di tombe, per l’incapacità di trovare un’alternativa, il Comune di Roma costringe la famiglia a traslarne le ceneri accanto ai genitori a Porchiano del Monte, frazione di Amelia, in Umbria. Ma «solo provvisoriamente», almeno fino a quando non si troverà una tomba al Verano per lui.

Commenti
    Tags:
    gigi proiettitomba gigi proiettigigi proietti tomba umbriagigi proietti cimiteroin quale cimitero proietticimiteri roma pieni
    Iscriviti al nostro canale WhatsApp





    in evidenza
    Francesca Pascale e Paola Turci divorziano: dopo due anni sciolta l'unione civile

    Francesca Pascale e Paola Turci divorziano: dopo due anni sciolta l'unione civile

    
    in vetrina
    Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

    Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





    motori
    Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

    Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.