A- A+
Cronache
Puglia, imprenditore annulla la festa e regala 30mila euro ai dipendenti

Niente festa di compleanno, meglio dare i soldi ai dipendenti

Ha deciso di annullare la sua festa di compleanno - tra l'altro, il 60esimo - per donare ai suoi 80 dipendenti 30mila euro contro inflazione e caro-bollette. Succede in Puglia, a Taurisano dove Attilio Scarlini, amministratore unico dell'omonimo salumificio, ha scelto di cancellare le celebrazioni per il suo sessantesimo compleanno lo scorso 26 settembre. La notizia è riportata dalla Gazzetta del Mezzogiorno. Un modo per ringraziare i lavoratori per gli ottimi risultati raggiunti dall'azienda nel corso dell'anno, vista la crescita registrata a fine settembre, con un +20% rispetto allo stesso periodo del 2021. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bolletteimprenditorepuglia
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

Vota il sondaggio di Affari

Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO


in vetrina
Affari in rete/ Elezioni Sardegna, Verdini e Kiev: i meme su Meloni-Salvini

Affari in rete/ Elezioni Sardegna, Verdini e Kiev: i meme su Meloni-Salvini





motori
Fiat consolida la leadership nel mercato Italiano a febbraio

Fiat consolida la leadership nel mercato Italiano a febbraio

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.