A- A+
Cronache
Roma, M5S come Pd: il capogruppo assunto alla Regione Lazio come consulente

Parenti, fidanzati e amici, tutti assunti. Se alla Regione Lazio la Concorsopoli fa tremare il presidente Zingaretti, al Comune di Roma non si è ancora spenta la polemica sull'assunzione (poi ritirata) della compagna dell'assessore Lemmetti, che arriva una nuova tegola su Virginia Raggi: il capogruppo in Campidoglio del Movimento Cinque Stelle, Giuliano Pacetti, da oggi entra nello staff dell'assessore regionale Valentina Corrado, sempre M5S.

Un contratto part-time da 18 euro a settimana per un importo lordo di 1.844 euro al mese, per tre giorni a settimana, durante i quali il grillino Pacetti, assisterà l'assessore regionale Valentina Corrado, delegata da Zingaretti al rilancio del settore turistico e degli enti locali. Proprio la Corrado, laureanda in Giurisprudenza, un passato nella gestione clienti e magazzino di una Srl che commerciava frutta e verdura, cooptata da Nicola Zingaretti come assessore insieme a Roberta Lombardi per sancire l'accordo Pd-M5S alla Regione Lazio che ha concluso tre anni di appoggio esterno mal mascherato.

Dunque, secondo l'atto amministrativo della Regione Lazio, firmato il 6 aprile dal Direttore regionale Alessandro Bacci, a dare una mano alla Corrado sino alla fine della legislatura regionale (e quindi ben oltre la scadenza del suo mandato di consigliere comunale a Roma), arriva Giuliano Pacetti che, oltre ad essere capogruppo M5S è anche Consigliere delegato dell’Area Metropolitana di Roma.

Pacetti spiega così la sua scelta: “Sono stato contattato dall’assessore Valentina Corrado che mi ha proposto un incarico fiduciario a tempo determinato part-time. Da tempo con Valentina, persona che stimo ed apprezzo, collaboriamo per i temi che riguardano Roma. Sono felice di poter collaborare con lei sugli Enti Locali avendo io stesso tale delega in Città Metropolitana di Roma”. E chiude così la vicenda che mette di nuovo in imbarazzo il Comune di Roma e il sindaco Virginia Raggi.

Ma Sul contratto di Pacetti alla Regione, interviene la consigliera della Lega, Laura Cartaginese: "In poco tempo, i 5 Stelle sono passati dallo slogan 'uno vale uno al ben più pratico 'un incarico non si nega a nessuno'. L'ultimo esempio è l'incredibile storia del posto ottenuto dal capogruppo 5 Stelle in Campidoglio, nonché consigliere metropolitano, che ha pensato bene di farsi assumere in Regione Lazio, all'Assessorato al Turismo. Questo la dice lunga sul reale impegno dei 5 Stelle nel consiglio comunale di Roma. Ci sarebbe da ridere rispetto a un simile scivolone se invece non fossimo di fronte a una plateale offesa ai cittadini di Roma, in particolare agli elettori dei 5 Stelle che in buona fede pensavano di aver favorito un rinnovamento politico e invece hanno involontariamente portato nelle istituzione degli sprovveduti affamati di incarichi".

SCARICA E LEGGI IL CONTRATTO DI PACETTI ALLA REGIONE LAZIO

Commenti
    Tags:
    romacomune romavirgnia raggigiuliano pacettipacetti consulente regione laziom5scapogruppo m5s comune romalegalaura cartaginese
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    David di Donatello, il commovente discorso della figlia di Mattia Torre

    Spettacoli

    David di Donatello, il commovente discorso della figlia di Mattia Torre

    i più visti
    in vetrina
    Elodie: calze a rete-tacchi a spillo, lezioni di danza seducenti (foto-video)

    Elodie: calze a rete-tacchi a spillo, lezioni di danza seducenti (foto-video)





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo: Giulia GTA il massimo della potenza e del piacere di guida

    Alfa Romeo: Giulia GTA il massimo della potenza e del piacere di guida


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.