A- A+
Cronache

 

bambina testa pallone 500

Il secondo intervento di chirurgia ricostruttiva sul cranio della piccola Roona Begum, 18 mesi, è stato effettuato con successo. La bambina indiana è affetta da una rara malattia per cui la sua testa ha dimensioni pari a quasi il doppio di quelle normali. L'intervento, effettuato in un ospedale nei pressi di New Delhi, è durato quattro ore ma i medici si dicono soddidfatti dell'esito. Già il mese scorso i chirurghi erano intervenuti per drenare i liquidi dal cranio della piccola.

Roona è nata con idrocefalo, una condizione che causa una sovrapproduzione di liquido cerebrospinale che fa pressione sul cervello. Il cranio della piccola era arrivato a una circonferenza di 94 centimetri, rendendole impossibile sedersi con la schiena dritta. Dopo l'intervento di maggio la circonferenza si è ridotta a 60 centimetri e con l'intervento di ieri ci si aspetta un ulteriore rimpicciolimento.

Tags:
roonabambinatesta gigante
in evidenza
Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

Transizione green

Energia e misurabilità ESG
Svolta nel libro di Dal Fabbro

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
CUPRA e De Antonio Yachts svelano il nuovo D28 Formentor e-HYBRID

CUPRA e De Antonio Yachts svelano il nuovo D28 Formentor e-HYBRID


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.