A- A+
Cronache
Sanremo 2021, Amadeus minaccia: se non c'è il pubblico, lascerà la conduzione
AMADEUS (foto Lapresse)

SANREMO 2021/ AMADEUS PRONTO A LASCIARE LA CONDUZIONE DOPO IL 'NO' DI FRANCESCHINI AL PUBBLICO 

Amadeus sarebbe pronto a lasciare la direzione artistica e conduzione del Festival di Sanremo, alla luce degli ultimi interventi dei ministri della Salute, Roberto Speranza, e dei Beni culturali, Dario Franceschini, che hanno esplicitamente detto no alla presenza di pubblico, sia pure fatto di figuranti, all'Ariston. Un no dei ministri che si richiama alle norme fissate per i teatri, e l'Ariston lo è, dal dpcm attualmente in vigore, e lo sarà fino al 5 marzo, cioè in pieno periodo del Festival previsto dal 2 al 6. Acque quindi agitate in Rai per le difficoltà che la macchina del Festival di Sanremo sta incontrando ogni giorno di più sul fronte del protocollo di sicurezza anti Covid che dovrebbe essere definito dal Comitato tecnico-scientifico. E a quanto apprende l'Agi, in mattinata è previsto un incontro tra l'amministratore delegato Rai, Fabrizio Salini, che sarebbe orientato sulla linea delle norme richiamate da Speranza e Franceschini, e il direttore artistico e conduttore del Festival.

“Il Teatro Ariston di Sanremo è un teatro come tutti gli altri e quindi, come ha chiarito ieri il ministro Roberto Speranza, il pubblico, pagante, gratuito o di figuranti, potrà tornare solo quando le norme lo consentiranno per tutti i teatri e cinema. Speriamo il prima possibile”. Questo ha scritto il ministro dei Beni culturali e del Turismo, Dario Franceschini, sul suo profilo Twitter.

SANREMO 2021/ PD: "MINACCE FUORI LUOGO, AMADEUS SI METTA L'ANIMA IN PACE"

"Si metta l’anima in pace Amadeus. Le sue minacce di lasciare la conduzione del Festival se non dovesse essere consentito al pubblico di partecipare sono davvero fuori luogo". Dal Pd è Michele Bordo a ricordare che “l’Ariston di Sanremo non gode di trattamenti speciali". "Se ci saranno nelle prossime settimane le condizioni sanitarie per riaprire i teatri, le nuove regole varranno per tutti. In questi mesi abbiamo visto spettacoli televisivi senza pubblico di grande qualità e interesse, come ad esempio 'La musica che gira intorno' di Fiorella Mannoia. Ma potrei citarne tanti altri", osserva ancora il vicecapogruppo dem alla Camera, e componente della Vigilanza Rai. "Non sarebbe dunque un problema - rileva ancora - se anche il Festival di Sanremo si svolgesse nel rispetto delle norme di contenimento della pandemia. Sono certo, anzi, che il pubblico da casa apprezzerebbe ancora di più l’evento”.

Commenti
    Tags:
    sanremo 2021festival sanremo 2021amadeusamadeus pubblicofranceschini
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    I ristoranti riaprono all'aperto E la pipì dietro un cespuglio?

    Covid vissuto con ironia...

    I ristoranti riaprono all'aperto
    E la pipì dietro un cespuglio?

    i più visti
    in vetrina
    Chiara Nasti e Nicolò Zaniolo si sono lasciati? Indizi clamorosi sull'addio

    Chiara Nasti e Nicolò Zaniolo si sono lasciati? Indizi clamorosi sull'addio





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Fiat Professional presenta il nuovo E-Ducato,100% elettrico

    Fiat Professional presenta il nuovo E-Ducato,100% elettrico


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.