A- A+
Cronache
Schumi, l'ex medico: "Ritardi nei soccorsi, meglio prepararsi al peggio"

Sarà bene prepararsi al peggio”. A dirlo è Gary Harstein, l’ex medico personale di Michael Schumacher, il campione di Formula 1 in coma da dicembre in un ospedale di Grenoble, dopo un incidente sugli sci. Gary Harstein, come riporta l'agenzia TmNews, ritiene che tanto più tempo prenderanno i tentativi di risvegliare il sette volte campione del mondo, tanto meno probabile sarà un suo completo ristabilimento.

Ma sul suo blog, l’ex medico del pilota 45enne esprime anche un giudizio molto severo sui primi soccorsi, che avrebbero perso tempo cruciale: “Credo che ci siano stati degli errori evidenti nel trattamento iniziale di Michael, lo so da fonti assolutamente affidabili che hanno avuto accesso a queste informazioni”.

Ad esempio, l’elicottero del soccorso lo ha portato inizialmente all’ospedale di Moutiers, dove non c’è un unità neurologica, scrive il Times citando Harstein. Da Moutier Schumacher è stato poi trasportato a Grenoble, ma “è stata persa un’ora intera, forse di più. Impossibile dire cosa un’ora o due avrebbero significato in un caso del genere, ma gran parte dei neurologi vi direbbe che sono fondamentali”.

Tags:
schumacher
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO

Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO





casa, immobiliare
motori
Mercedes: il futuro è completamente elettrico

Mercedes: il futuro è completamente elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.