A- A+
Cronache
"Michael Schumacher cosciente durante il trasferimento a Losanna"

Cosciente per gran parte del trasferimento da Grenoble a Losanna e capace di comunicare con cenni del capo con i medici: questi i nuovi particolari relativi alle condizioni di Michael Schumacher raccontati dal quotidiano svizzero "Blick". Il sette volte campione del mondo di Formula 1, uscito dal coma dopo oltre 5 mesi e trasferito in una clinica di Losanna specializzata nella riabilitazione, avrebbe tenuto gli occhi aperti per gran parte dello spostamento.

Un trasferimento organizzato dalla famiglia e dallo staff di Schumacher "come un'operazione dei servizi segreti", scrive "Blick", spiegando che la stessa ditta specializzata che si e' occupata del trasferimento "non sapeva che il paziente era proprio Schumacher, dal momento che a loro era stato fornito un falso nome, e gli addetti hanno dovuto lasciare i loro telefoni prima della partenza". Secondo le indiscrezioni pubblicate ieri dalla "Bild", Schumi avrebbe perso circa 20 chili (ne peserebbe ora 55) e reagirebbe alle voci, specie a quella della moglie Corinna.

Tags:
schumacherospedalecosciente
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.