A- A+
Cronache

Chiudeva le bocche dei piccoli alunni con lo scotch. Ma ora è arrivata l'archiviazione, non senza polemiche, del caso per la maestra delle elementari della bassa reggiana che era stata accusata, a gennaio, di aver chiuso la bocca con nastro adesivo a tre alunni della prima perché non stavano zitti. L’insegnante, secondo il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Reggio Emilia, Angela Baraldi, avrebbe escogitato "metodi educativi, ma nello stesso tempo tali da catturare l’attenzione".

Un gioco, quindi, come è stato confermato nelle indagini difensive dall’insegnante di sostegno presente in aula al momento dei fatti contestati e dai genitori. “La maestra, per tranquillizzare i bambini, aveva proposto il gioco ‘Otto il cerotto’ - spiega il difensore Rosanna Beifiori - ha applicato un pezzo di nastro adesivo sulla bocca di tre bambini per dimostrare loro che potevano stare zitti. In realtà, il gioco non è riuscito perché questo escamotage ha suscitato l’interesse degli altri bambini che volevano pure loro lo scotch. Da lì è iniziata una gogna mediatica che ha colpito molto la mia assistita. E solo ora, ne è uscita fuori”. Gli alunni che avrebbero subito il maltrattamento sono stati anche sentiti in sede di incidente probatorio non mostrando particolari traumi. "Anzi - continua l’avvocato Beifiori - dimostrando affetto nei confronti dell’insegnante".

Tags:
scotchmaestra
in evidenza
Kardashian, lato B o lato A? E il tatto di lady Vale Rossi...

Diletta, Wanda... che foto

Kardashian, lato B o lato A?
E il tatto di lady Vale Rossi...

i più visti
in vetrina
Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020

Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020





casa, immobiliare
motori
Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.