A- A+
Cronache
Siracusa, la famiglia del boss: "Antimafia a scuola? Ora tocca a noi"

Lezione dell'antimafia a scuola

Il 25 marzo 2017, nell'Istituto "Majorana" di Avola (Siracusa), si e' svolta una conferenza con la partecipazione del Dirigente scolastico, Fabio Navanteri, della referente provinciale dell'associazione Libera, Lauretta Rinauro, del commissario della Polizia di Stato di Avola, Fabio Aurilio, del capitano dei Carabinieri di Noto, Sabato Landi e del tenente della Guardia di Finanza di Noto, Federico Vanni e del giornalista Paolo Borrometi. Nel corso dell'incontro, tenutosi nell'ambito del progetto educativo dal titolo "Semi di legalita'", sono stati trattati i temi della legalita' e sono stati spiegati gli affari mafiosi che vedono interessati il boss Michele Crapula e alcuni suoi familiari. 

La famiglia del boss vuole "il diritto di replica"

Gia' durante la manifestazione, un familiare del Crapula aveva fatto capolino davanti alla scuola. E, nel pomeriggio, un ragazzo si era recato nel plesso scolastico per intimare al personale scolastico di consegnare il video della conferenza. Pochi giorni dopo la conferenza, l'avvocato della famiglia Crapula, nell'interesse dei figli del boss Michele Crapula, ha chiesto all'istituto scolastico di poter acquisire il video dell'evento e, soprattutto, di poter organizzare nella medesima scuola un convegno che prevedesse la partecipazione degli stessi congiunti del capomafia, per esercitare il "diritto di replica" e spiegare le ragioni per cui "il loro caro" delinque

Tags:
siracusabossavolamichele crapula
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.