A- A+
Cronache
Sorelle Angelini in guerra per il controllo del colosso farmaceutico

È guerra fra le figlie di Francesco Angelini, fondatore dell’omonimo colosso della farmaceutica italiana produttore di farmaci come Tachipirina, Moment, Amuchina, e prodotti come i pannolini Pampers. Una vicenda che è arrivata ad aprire una inchiesta giudiziaria Francesco Angelini, 74 anni, è affetto da una “malattia degenerativa del sistema nervoso che determina demenza, amnesia, confusione mentale, cambio di personalità improvviso” e altri sintomi causata da una “dipendenza ultraquarantennale da alcol e psicofarmaci“, motivo per cui da tempo si è ritirato dall’azienda, passando il controllo alla sua terzogenita Thea Paola Angelini, 34 anni non ancora compiuti.

Proprio questa successione al comando del Gruppo però, ha fatto emergere dissidi interni alla famiglia, soprattutto tra le tre sorelle, figlie dello stesso padre ma con madri diverse. Una guerra per l’eredità con il “dante causa” ancora in vita? Non proprio, perché, come scrive il Fatto Quotidiano, riprendendo il Corriere della Sera, la vicenda è finita in tribunale e le accuse in campo sono tutt’altro che di second’ordine. A fronteggiarsi sono in realtà due delle tre sorelle, la più piccola Thea, ora detentrice della maggioranza delle quote nonché vicepresidente esecutivo di Angelini, e la secondogenita Maria Gioella Angelini, 48 anni. Quest’ultima ha infatti denunciato la sorella minore e suo marito Sergio Marullo di Condoianni, 42 anni, vicepresidente e amministratore delegato, per il reato di circonvenzione d’incapace.

Del caso si sta occupando la Procura di Velletri che ipotizza che i due, marito e moglie, “abusando dei rapporti di parentela e affinità, nonché dello stato di infermità e deficienza psico-fisica di Angelini Francesco, lo abbiano indotto a sottoscrivere numerosi atti anche di disposizione patrimoniale dannosi per lo stesso Angelini e gli altri eredi. Il tutto mediante violenze morali e coazioni psichiche, nonché violenze fisiche consistite nella indebita somministrazione di medicinali tranquillanti, e nello stressarlo emotivamente nei periodi immediatamente successivi a ricoveri ospedalieri dell’Angelini”, come scrive il Corriere.

A dare il via alle indagini è stata proprio la denuncia di Maria Gioella Angelini: a quella ne sono seguite altre due, ma nel frattempo la Procura di Velletri ha svolto indagini e ha chiesto e ottenuto dal giudice dell’indagine preliminare un “incidente probatorio” sullo stato di salute dell’industriale che si terrà il prossimo 14 settembre per “accertare le condizioni psicofisiche della parte offesa Francesco Angelini, sia attuali che pregresse, al fine di verificarne la capacità di intendere e di volere, le attuali capacità cognitive e la possibilità di essere ascoltato e rendere dichiarazioni utili all’accertamento dei fatti”.

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    sorelle angelucciangelucci figlie
    Loading...
    in evidenza
    Diletta Leotta, sirena in mare Lato B e pose zen... Le foto

    Belen, Fico e... Gallery Vip

    Diletta Leotta, sirena in mare
    Lato B e pose zen... Le foto

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo settimana: Ferragosto rovente, temperature fino a 40°

    Previsioni meteo settimana: Ferragosto rovente, temperature fino a 40°


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre

    Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.