A- A+
Cronache
Strage Cutro, i video degli scafisti: "Viaggiate con noi, è come una crociera"

Strage Cutro, scafisti pronti a tutto: i video gli inchiodano

La tragedia di Cutro, costata la vita a 94 migranti sulle coste crotonesi, continua a far discutere. Dalle indagini dei pm stanno emergendo fatti inediti. Le persone a bordo della barca venivano filmate dagli scafisti ed erano obbligate a fingere che quel viaggio fosse in realtà come una crociera per sponsorizzare i futuri viaggi dei trafficanti. Un video - si legge sul Corriere della Sera - girato sottocoperta dagli scafisti della Summer Love, naufragata a Cutro, con il telefonino, per pubblicizzare e promuovere l’efficienza della loro organizzazione nella gestione del traffico di migranti. Uno spot destinato a chi voleva attraversare il Mediterraneo. Il filmato, acquisito dalla Procura di Crotone, è stato poi inviato in Turchia, a un’agenzia di viaggi che evidentemente si dedicata alla tratta, proprio dal telefonino di uno degli scafisti arrestati sulla costa calabrese. "Nel caso della Summer Love, poi, - spiega il pm - c’era la necessità che la barca, presa probabilmente a noleggio, ritornasse indietro dopo aver scaricato in mare gli immigrati, per essere pronta a una nuova traversata".

A parlare di continue riprese video durante il viaggio - prosegue il Corriere - è stato l’iraniano Rezapourmoghaddam Motjabuu, 47 anni, scampato al naufragio del 26 febbraio davanti alla costa di Cutro: 94 morti l’attuale bilancio. L’immigrato ha parlato durante l’incidente probatorio, che mette a confronto i superstiti con i presunti scafisti. "Lo scopo di quel video — dice il procuratore di Crotone — sarebbe quello di accaparrarsi la fiducia dei migranti che dovranno scegliere a quale organizzazione affidare i loro destini. È come andare in crociera: si sceglie una compagnia di navigazione sicura, rispetto ad un’altra meno sicura». E nel filmarli, poi, volevano che celebrassero un nome, che dovevamo pronunciare ad alta voce (probabilmente il capo dell’organizzazione, ndr), ringraziandolo per averci dato la possibilità di attraversare il Mediterraneo senza insidie, usufruendo dei migliori servizi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
migrantistrage cutro
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

Nostalgia Masolin

La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport


in vetrina
Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura

Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura





motori
Opel Corsa Hybrid: un nuovo passo verso l’elettrificazione

Opel Corsa Hybrid: un nuovo passo verso l’elettrificazione

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.