A- A+
Cronache
Strage di Tempio Pausania, Frigeri confessa

Angelo Frigeri, l'uomo fermato e accusato della strage familiare di Tempio Pausania in Gallura, ha ammesso di aver collaborato materialmente all'omicidio dei coniugi Azzena e del figlio Pietro, di soli 12 anni. La confessione è avvenuta durante gli interrogatori in cui però Frigeri ha spesso cambiato versione, contraddicendosi più volte sia sui luoghi del delitto che sulla partecipazione di altre persone. I pm sono convinti che sabato sera abbia agito sotto l'effetto della cocaina.

L'avvocato di Frigeri rinuncia all'incarico - L'avvocato Giovanni Azzena, del Foro di Tempio, ha rinunciato alla difesa di Angelo Frigeri, fermato ieri per l'omicidio di Giovanni Maria Azzena, della moglie Giulia Zanzani e del figlio dodicenne Pietro, uccisi nella loro abitazione nel centro storico di Tempio Pausania. Sulla decisione del legale (omonimo ma non parente del presunto omicida) avrebbero inciso il fattore emotivo e contrasti sulla linea difensiva. Oggi intanto il pm Angelo Beccu ha presentato richiesta di convalida del fermo con richiesta di custodia cautelare in carcere.

Il capo della Procura di Tempio, Domenico Fiordalisi, rende noto che Frigeri ha formalmente confessato, seppur fornendo versioni parzialmente mutevoli. Il giovane artigiano, oltre ad aver lasciato numerose prove del suo passaggio nella casa del delitto, compresi un paio di jeans sporchi di sangue, aveva in mente di appiccare il fuoco. Progetto successivamente accantonato. Il presunto omicida, la mattina dopo la scoperta della strage, si e' presentato davanti alla casa di via Villamarina per osservare, mescolandosi alla folla, il lavoro dei carabinieri del Ris. Lo testimonia una foto pubblicata oggi dal quotidiano La Nuova Sardegna.

Tags:
stragetempio pausaniafrigericonfessa
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes

Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.